Acrobatica aerea

Terminata la stagione estiva di sci nautico, gli amici mi dicono che sta per iniziare un inverno tranquillo dove potrò recuperare con calma le energie, ma non sanno che ho appena iniziato uno sport veramente attivo. Si tratta di acrobatica aerea ovvero l’arrampicata sui tessuti e sul cerchio, che ho provato presso la palestra da cui sono sponsorizzata, il K3 di Ivrea. Queste discipline vengono praticate sospese per aria e posso concordare con la mia allenatrice Erica Salce quando prima di iniziare mi ha detto: “vedrai che faremo allenamenti divertenti, mai scontati e stimolanti”. Dopo aver fatto un buon riscaldamento, mi sono ritrovata sul materasso di protezione tenendo in mano due estremità di una stoffa elastica e colorata, che ripiegata su sestessa viene agganciata al soffitto. Nelle mie prime acrobazie mi sembrava davvero di volare perchè è possibile arrotolarsi, lasciarsi andare come se si cadesse ed è afascinante ma anche impegnativo devo ammettere. I tessuti così mobili e sfuggevoli, mi hanno fatto percepire chiaramente la differenza col cerchio che al contrario è rigido e solido. Questo strumento metallico appeso al soffitto, viene utilizzato nella sua interezza sia nella parte bassa sia nella parte alta dove ho eseguito con successo alcune figure. Sono l’Eleganza, l’armonia e la fluidità, i tratti distintivi di questo sport che mi ha attirata sin da subito ed è adatto a tutti: uomini, donne, ragazzi e bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...